Comune di Tarquinia

La Necropoli Etrusca

Comune di Tarquinia
Guida alla ricerca
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Home Page » La Città » I Monumenti » La Necropoli Etrusca
La Necropoli Etrusca
Icona menu

 

Affresco Tomba degli AuguriSi estende per circa 750 ettari a tre chilometri dall'abitato, in località Montarozzi, è una delle più importanti tra quelle conosciute essendo ricca di tombe a camera con decorazioni pittoriche. L'uso di decorare le camere sepolcrali non è prerogativa della città di Tarquinia, ma è solo qui che il fenomeno raggiunge dimensioni tali da costituire un'importante testimonianza dell'evoluzione della civiltà etrusca dal VII al III secolo a.C. Sino ad oggi si conoscono circa 200 sepolcri con pitture o tracce di pitture che ritroviamo esclusivamente nelle dimore funebri degli aristocratici. Le immagini che vi sono riprodotte tendono a ricostruire intorno alla figura del defunto scene che si riferiscono alla sua vita quotidiana, quasi a voler sottolineare, riflettendo una credenza comune a tutti i popoli primitivi, la continuità della vita oltre la morte. Tra le molteplici, sono attualmente visitabili complessivamente 14 tombe: Tombe del Cacciatore, dei Giocolieri, della Pulcella, Cardarelli, della Fustigazione, Fiore di Loto, delle Leonesse, dei Gorgoneion, dei Caronti, dei Leopardi, delle Baccanti, della Caccia e Pesca, 5513 e 5591.

Informazioni:

Costo del biglietto: € 6,00 - € 8,00 biglietto integrato museo più necropoli
Riduzioni: gratuito fino a 18 anni e oltre 65; metà prezzo tra 18 e 25 anni

Giorni e orario apertura estivo: da mart. a dom. 8.30 - 1 h prima tramonto
Giorni e orario apertura invernale: da mart. a dom. 8.30 - 14.00
Chiusura settimanale: lunedì - Chiusure festività: 1 gennaio e 25 dicembre

Proprietà: Statale
Città: Tarquinia
Indirizzo: Strada Provinciale Monterozzi - Marina, V. Ripagretta
CAP: 01016
Provincia: Viterbo
Regione: Lazio
Telefono: 0766-856308
Informazioni telefoniche: 0766-856308

La Civita

Percorrendo la strada che porta a Monte Romano, dopo circa sette chilometri, una deviazione sulla sinistra conduce all'anticaSimbolo UNESCO Metropoli etrusca, oggi detta Pian della Civita o Pian della Regina.
Sul punto più elevato del Pian della Regina sono visibili le imponenti rovine di un grande tempio etrusco, edificato probabilmente nella prima metà del IV secolo a.C.. L'edificio era preceduto da una monumentale scalinata d'accesso ed era decorato da statue acroteriali fittili, di cui si sono conservate soltanto i celebri Cavalli Alati esposti nel Museo Nazionale Tarquiniense. In età augustea fu collocato presso l'angolo Nord-Est un grande bacino circolare di fontana. Proseguendo verso la punta del pianoro, sulla destra, si incontra un'area in cui sono visibili resti della cinta muraria, di una porta e di edifici.

Informazioni:

Costo del biglietto: gratuito
Giorni e orario apertura: non visitabile
Proprietà: Statale
Città: Tarquinia
CAP: 01016
Provincia: Viterbo
Regione: Lazio
Telefono: 0766-856308

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Comune di Tarquinia - Piazza Giacomo Matteotti, 6 - 01016 Tarquinia (VT) - n° verde: 800 311 040 - P.IVA: 00129650560 - PEC: pec@pec.comune.tarquinia.vt.it

Il portale del Comune di Tarquinia è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

Il progetto Comune di Tarquinia è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it