vai al contenuto. vai al menu principale.

La città di Tarquinia appartiene a: Regione Lazio - Provincia di Viterbo

Collegamenti ai social networks

Seguici su

Servizi erogati dall'ufficio Elettorale e Leva

Competenze dell'ufficio

Il servizio elettorale è una funzione di competenza dello Stato demandata agli uffici elettorali dei comuni il cui compito basilare è mantenere aggiornate costantemente le liste elettorali mediante revisioni semestrali, dinamiche e straordinarie, cancellando o iscrivendo elettori che: emigrano, immigrano, perdono il diritto elettorale, riacquistano la capacità elettorale, acquisiscono la cittadinanza Italiana, cambiano l'indirizzo, acquistano la capacità elettorale. L'Ufficio elettorale, inoltre, provvede per la PARTE di competenza dell'Amministrazione Comunale, all'organizzazione dei servizi necessari per lo svolgimento di tutte le consultazioni popolari. Provvede, altresì, all'aggiornamento: dell'Albo degli Scrutatori, dell'Albo dei Presidenti di Seggio, dell'Albo dei Giudici Popolari e al rilascio delle certificazioni dl godimento dei diritti politici nonché d'iscrizione nelle liste elettorali.
L’ufficio si occupa altresì del rilascio della tessera elettorale, che ha sostituito il vecchio certificato elettorale. Essa ha carattere permanente e per 18 votazioni svolge le medesime funzioni del certificato elettorale in precedenza recapitato a tutti gli elettori per ogni consultazione elettorale o referendaria.
L'elettore che ha smarrito la tessera elettorale, deve presentarne denuncia al Sindaco e successivamente gli sarà rilasciato un duplicato.
Per le variazioni dei dati contenuti nella tessera, verranno applicati appositi tagliandi di convalida dei cambiamenti avvenuti.
L'ufficio Leva ha la funzione di gestire gli atti previsti per l'incorporazione nelle forze armate dei cittadini giuridicamente capaci e fisicamente idonei. Ora, però, la Legge 331/2000, il D.Lgs. 215/2001 e la Legge 226/2004, successivamente sostituiti dal D.Lgs 66/2010 (Codice dell'Ordinamento Militare), hanno sospeso l'obbligo di leva a partire dal 1° gennaio 2005.
L'ultima classe chiamata a prestare servizio militare è stata quella dei nati nel 1985. Dal 1.1.2005 l'arruolamento avviene su base volontaria ed a carattere professionale.

Poiché trattasi di semplice sospensione, e non di abolizione, l'Ufficio Leva comunale continua:
- a provvedere alla formazione della lista di leva e alla conseguente pubblicazione all'Albo Pretorio on-line dell'elenco delle iscrizioni dei giovani diciassettenni.
- ad aggiornare d'ufficio i ruoli matricolari comunali, sulla base delle comunicazioni che intercorrono fra Comuni in seguito ai movimenti migratori della popolazione maschile.
- a comunicare ai Distretti Militari le variazioni anagrafiche e i decessi degli inseriti.

Servizi ai cittadini

Consultazioni Elettorali

Contatti dell'ufficio